5 regole per la protezione delle articolazioni del cane e del gatto

foto cuccioli di golden retriever

1. Rivolgiti ad allevatori seri

Se stiamo pensando di acquistare un cucciolo di una razza predisposta alle displasie articolari, è fondamentale rivolgerci ad allevatori che siano in grado di fornirci il “pedigree da riproduzione selezionata”: un certificato di colore rosso che non documenta solo l’albero genealogico del soggetto ma certifica i controlli sanitari effettuati sui suoi genitori, relativamente a quelle malattie (le displasie) che compromettono gravemente la vita futura del cucciolo.

foto visita ortopedica cucciolo cane

2. Visite ortopediche precoci

Un proprietario attento e responsabile nei confronti del proprio cane deve portarlo dal veterinario di fiducia, programmando la prima visita ortopedica in occasione delle vaccinazioni di base e rispettando successivamente i controlli di routine previsti nelle diverse età del cane.

 

La visita ortopedica è infatti un passo essenziale per:

  • nel cucciolo (3-5 mesi) → scoprire precocemente le eventuali patologie ortopediche (displasie) per poter intervenire in tempo.
  • nel giovane (12 – 18 mesi) → verificare l’idoneità del cane al lavoro, sport o compagnia.
  • nell’adulto → diagnosticare eventuali traumi, facilitando il pronto recupero della funzionalità articolare.
alimentazione artrosi cane

3. Curare l'alimentazione

Un’alimentazione equilibrata e senza eccessi è fondamentale per mantenere il peso e proteggere le articolazioni da carichi eccessivi. Certo. L’alimentazione non cura i cani già malati di artrosi, né può influire sulla trasmissione genetica delle displasie da genitori a figli. Tuttavia, un’alimentazione giusta e sana può prevenire la manifestazione dei sintomi nei soggetti predisposti o arginare la progressione dei segni clinici nei cani che ne sono già affetti.

foto di cane runner

4. Attività fisica

È importante garantire al nostro cane un giusto movimento, svolto con regolarità e senza eccessi.

 

Ciò consente di:

  • Rinforzare la resistenza e la flessibilità delle articolazioni, senza logorarle.
  • Correggere posizioni scorrette.
  • Smaltire carichi eccessivi e ripetuti alle articolazioni.
  • Rinforzare la muscolatura.
  • Favorire la stabilità delle articolazioni.
  • Ridurre il rischio di sovrappeso e obesità.
foto packaging condrogen energy

5. Usare prodotti specifici

Oggi abbiamo a disposizione tanti prodotti che vantano effetti di protezione e rinforzo sulle articolazioni dei nostri cani. Attenzione, però. Anche in questo campo occorre fare la scelta giusta: affidarsi cioè a prodotti realmente efficaci. Condrogen® Energy è un prodotto nato dalla più avanzata ricerca scientifica in campo ortopedico in grado di:
  • Proteggere la cartilagine e rinforzarne il delicato metabolismo.
  • Potenziare il metabolismo energetico dell’apparato di contenimento (muscoli).
  • Aumentare la capacità antiossidante endogena, specie durante l’attività sportiva.
  • Favorire la stabilità articolare.

Per saperne di più visita la sezione specifica di questo sito.

L’obiettivo comune è sempre lo stesso: prevenire o rallentare lo sviluppo dell’osteoartrite (o artrosi) garantendo al nostro amico una buona qualità di vita a qualsiasi età!